Chi sono

Michele Fantetti, nato qualche ­decennio fa a San Severo, Foggia, Puglia, Italia.

Appassionato di informatica, nello specifico di programmazione, nello specifico di analisi e sviluppo per il web, nello specifico di Content Managent System o, come spesso vengono chiamati, Framework di sviluppo.. anche se durante la mia esperienza lavorativa ho visto, toccato, ­giocato ed apprezzato una vasta e variegata ­moltitudine di linguaggi di programmazione, sistemi operativi, tipologie di database, software, hardware, tools e tant'altro.

Asilo, scuole elementari e scuole medie a San Severo, con buoni voti.. in educazione fisica.

Scuole superiori, sempre a San Severo: Liceo Magistrale-Linguistico all'istituto "Enrico Pestalozzi" (grande Enrico, nato il mio stesso giorno, qualche secolo prima).

Bologna invece la città e l'università scelta dal mio amico per me.. e lo ringrazierò sempre per questo!

Terminati gli studi, un po' di servizio civile al Dipartimento di Matematica e via con l'ingresso "ufficiale" nel mondo del lavoro: Azienda Ospedaliera Sant'Orsola-Malpighi il datore, via borsa di studio.

E poi venne LA chiamata da Milano e il conseguente addio alla mia amata "Dotta", che inoltre diede i natali a WaPoNe.

Si comincia dal M.I.T. (Multimedial Interactive Television) di Fastweb, oasi felice del Pinguino. Ogni collega con la propria distribuzione Linux e pronto a difenderla da "eventuali attacchi" di "sostenitori avversari". Debian, RedHat, Suse, Mandriva, le parole più in voga in quell'ufficio. Per la cronaca, io "novello informatico" optai per una più "delicata" e "accessibile" openSUSE. Tanti sani e costruttivi discorsi accuratamente delimitati all'interno del parolone OPEN SOURCE.

Ed è sempre in questa fucina di accaniti fans di Torvalds che faccio la conoscenza (..e che conoscenza!) con Drupal. Correva l'anno 2005 e la mia prima installazione della "Goccia" fu la 4.5.2

Passa il tempo, cambiano i clienti (Vodafone, Banca Intesa, Agusta Westland, UniCredit e di nuovo Banca Intesa), cambiano i ruoli (programmatore, sviluppatore, team leader, analista tecnico, analista funzionale), cambiano le tecnologie e i linguaggi di programmazione (C, J2EE, PHP) ma resta la voglia di apprendere e provare. E' in questo periodo l'avvicinamento sempre più stringente ad Ubuntu (con passaggio intermedio da Kubuntu, preferivo KDE).

2011, nuova fase: il ritorno in patria. Nuova azienda (BookingShow), nuova realtà, nuovo linguaggio di programmazione (ASP.NET / C#) e questa volta a Foggia.

Due anni dopo, altra azienda (Classic Design Italia), stessa città ma soprattutto, nuovo amore: Magento.

Ma sempre con­­ Classic Design Italia (Magento in versione 1.8.0.0), nel frattempo divenuta­ Dexhom (rebranding di giugno 2016, con Magento in versione 1.9.2.4), cambio città ed addirittura nazione (se così si può dire) a settembre del 2015: mi trasferisco nella città del Titano, la Repubblica di San Marino.

Appena un anno e qualche mese e di nuovo in Italia, a Santarcangelo di Romagna (eletto a mio nuovo paese.. ho anche sviluppato il sito web della squadra di calcio militante in Lega Pro) per offrire le mie conoscenze su Magento al Gruppo Maggioli, nella business unit Maggioli Editore.

Qualche settimana prima, l'inizio della mia collaborazione con il portale di riferimento di Magento in Italia, MagenTiamo.